Maschio o femmina?

Chi lo vuole sapere, chi aspetta la sorpresa, chi lo sa, ma non lo dice. Ognuno sceglie come vivere quel 50 e 50 che determinerà la sfumatura di colore del corredino. Noi abbiamo voluto saperlo e abbiamo preferito dirlo a voce, ma ci sono molti modi creativi per comunicarlo. In altri Paesi va di moda…

Reflex, compatta o smartphone?

La stagione più bella per fotografare? L’estate! Non tanto per la luce intensa e spesso accecante, ma per le occasioni che propone. Pensa solo alle poche foto che scatti in autunno se non ti trovi in vacanza o in qualche situazione particolare. L’estate è piena di colori vivaci, aria aperta, vacanze, momenti rilassati e paesaggi.…

Convegno BioEcoGeo 30 maggio 2013

BioEcoGeo è una rivista, un portale, un progetto che si occupa di ecologia, ambiente, cultura e attualità a 360°.  I contenuti del magazine aggiornati quotidianamente sul sito bioecogeo.com trattano di energie rinnovabili, risparmio energetico, turismo responsabile, bioedilizia, eco design, alimentazione biologica e naturale, cooperazione internazionale e molto altro. L’obiettivo di BioEcoGeo è dare al lettore…

Fotografare gemelle

Gemelli. Tanti luoghi comuni sulla fortuna-sfortuna di avere due bambini in un colpo solo. Non saprei dire se capitasse a me quello che proverei, so solo che avere davanti all’obiettivo due gemelline di un mese mi ha molto emozionato. Loro hanno già un legame fortissimo e la vicinanza fa già parte della loro natura. Fare…

L’istogramma

Conoscere l’istogramma per ottenere un’esposizione perfetta Cos’è  L’istogramma è un grafico che mostra come sono distribuiti i pixel di una foto al variare della luminosità. Sulla parte sinistra dell’istogramma sono distribuiti i pixel più scuri che corrispondono alle zone d’ombra, mentre sulla parte destra si dispongono quelli più chiari che corrispondono alle zone di maggior…

MammaCheBlog – Social Family Day

Ho già nominato FattoreMamma in questo blog sia per descrivere la divertente iniziativa “Mamme a Sanremo”, che per parlare del tour “Navigare Sicuri” organizzato con Telecom Italia. Ora voglio raccontarti di un grande evento che stanno organizzando per fine maggio: MammaCheBlog – Social Family Day. L’anno scorso ho partecipato per curiosità, senza sapere bene dell’esistenza…

…big brother!

Bambini, nuovi arrivi, fratelli. Come vivere l’attesa? Fotografando!  Mi piace raccontare e creare delle sequenze per trasmettere il prima e il dopo di un evento. L’arrivo di un fratellino o sorellina non si documenta solamente con la pancia della mamma che cresce, ma con chi sta aspettando. L’idea fresca per questa occasione è di coinvolgere…

La profondità di campo

Cos’è La profondità di campo, di seguito pdc, è la distanza che appare nitida davanti e dietro al soggetto messo a fuoco. I fattori che influenzano la pdc sono il diaframma, la lunghezza focale, la dimensione e la lontananza del soggetto. Diaframma La quantità di luce che raggiunge il sensore è determinata dall’apertura del diaframma ed è indicata con un valore…

Andiamo a Berna!

“Vai via per il ponte del 25?” “Si, vado a Berna” “A Berna??? A fare cosa?” Più o meno questa è stata la reazione di tutti e forse anche la tua in questo momento. Qualche mese fa mi è tornata alla mente una frase della mia amica Raffaella dopo un giro in Svizzera: Berna è…

5 dritte per foto nitide

1. Corretta messa a fuoco Sembra un suggerimento banale, ma bisogna partire da qui. Devi essere consapevole di cosa stai mettendo a fuoco e non lasciare che sia la macchina fotografica a decidere a sua discrezione. Per le persone generalmente la messa a fuoco è sugli occhi, in altri casi dipende da quello che vuoi…

Design Week 2013

Settimana del design. Chi la ama, chi la odia, chi ne è totalmente indifferente. I danni collaterali ci sono: traffico impallato e fiumi di persone avide di una tartina o di un gadget (i pochi che sono rimasti). Tutto questo sempre ben condito da tanta pioggia, la protagonista indiscussa di questa settimana. Qualche anno fa…

40 giorni dalla nascita

Cosa si intende con newborn? Perché è meglio fotografare il neonato nelle prime due settimane di vita? Non c’è una risposta unica, piuttosto dipende da quali fotografie preferiscono i genitori. Nei primi 14 giorni i cosiddetti newborn dormono molto, hanno il viso ancora poco paffuto e assumono posture molto rannicchiate, come se fossero ancora all’interno della…